SPORTELLO PSICOLOGICO

Il servizio di consulenza psicologica AcLTI sarà attivo dal 1 settembre 2022.

 

Compilando il Form (clicca qui) verrai ricontattato entro 72 h da uno psicologo.
Lo sportello psicologico AcLTI ha lo scopo di fornire assistenza psicologica gratuita professionale alle famiglie che hanno vissuto un momento di malattia e che si rivolgono spontaneamente all’associazione.

Perché nasce l’esigenza di uno sportello psicologico?
A partire dall’ esperienza di volontariato in Ospedale si è rilevato il bisogno delle famiglie, una volta terminata la malattia di comprendere meglio alcune dinamiche relative alla propria familiare.
Si è constatato il bisogno di fornire un supporto specialistico relativo alla fase di dimissione dall’ospedale. Spesso proprio quando la fase acuta della malattia sembra essere passata all’interno della famiglia affiorano della criticità. Nel momento in cui si torna alla vita ordinaria ci si accorge che nulla è come prima ed è spesso in questa fase che le famiglie iniziano ad attraversare una crisi profonda che investe tutti i membri della famiglia.
L’elaborazione di ciò che è accaduto al nucleo familiare è una fase che comporta dei passaggi specifici, in alcuni casi la famiglia ha necessità di confrontarsi con delle figure professionali che possono sostenere e ridefinire questo delicato momento del ciclo di vita familiare.

Come funziona lo Sportello psicologico AcLTI
• Compila il Form (clicca qui)
• Verrai ricontattato entro le 72 h da uno psicologo
• Lo psicologo nella telefonata accoglierà la tua richiesta
• Ti verrà dato un appuntamento in presenza oppure Online (per chi abita lontano dalle sedi indicate)

Lo sportello è un servizio gratuito per i pazienti oncologici minori e le loro famiglie si strutturerà in un massimo di otto incontri, finanziati dall’Associazione

L’esperienza della malattia mette in contatto con emozioni, sentimenti, paure con cui può essere complesso negoziare e che può essere faticoso condividere con chi ci è vicino. Ci si può scoprire preoccupati per il peso che il percorso di cure e i cambiamenti cui si è esposti potrebbero avere nei rapporti con la famiglia, sulla vita di coppia, sui figli o nel lavoro.
AcLTI offre l’opportunità di confrontarsi con un esperto in una fase così impegnativa della propria vita, di soffermarsi un momento per parlare liberamente e nel pieno rispetto della privacy.

Visualizza l’informativa sul trattamento dei dati personali.

DONAZIONI

Sostieni le attività di AcLTI effettuando una donazione. Puoi utilizzare il pulsante per le donazioni oppure, se preferisci, puoi effettuare un versamento su uno dei nostri conto corrente.

AcLTI non effettua raccolte di fondi “porta a porta”. Segnalateci eventuali iniziative sospette.

c/c 16206807
Intestato a AcLTI Napoli

IBAN: IT29Y0200803447000401313676
Codice BIC SWIFT: UNCRITM1G41

Scrivi 94140090633 nella scheda di devoluzione del 5×1000 dell’Irpef. Non costa nulla.